Kraken

Che cos'è Dash? (DASH)

Guida per principianti


Una delle prime criptovalute alternative di spicco, Dash è stato tra i primi progetti a copiare e modificare il codice di Bitcoin nel tentativo di raggiungere un mercato più ampio. 

Tuttavia, dopo il lancio del 2014, Dash ha differenziato notevolmente la sua tecnologia, aggiungendo nuove funzionalità per rendere le transazioni più simili ai tradizionali pagamenti online.

InstantSend, ad esempio, permetteva agli utenti di trasferire DASH senza attendere la conferma delle transazioni sulla blockchain di Dash. Al contrario, gli utenti potevano inviare la criptovaluta a nodi speciali (chiamati Masternode) che avrebbero bloccato i fondi prima di registrarli in un blocco successivo.

PrivateSend, un'altra funzionalità di Dash, permetteva agli utenti di inviare transazioni utilizzando un servizio di miscelazione integrato. Gli utenti potevano inviare il loro DASH ai Masternode, che mescolavano le transazioni con altre, oscurando la traccia della transazione originale.

Tuttavia, Dash si sarebbe spinta oltre, adottando funzionalità più sperimentali progettate per dare a chiunque possedesse una certa quantità di DASH la possibilità di partecipare al funzionamento della sua blockchain, in un'epoca in cui i protocolli di staking erano la norma.

Oggi, Dash è addirittura gestito in parte da una serie di contratti sulla sua blockchain che aiutano a gestire lo sviluppo, il marketing e l'infrastruttura del software. 

Il team di Dash tiene aggiornati gli utenti sulle modifiche attraverso il sito web e il forum Reddit.

what is dash?


Chi ha creato Dash?

Dash è stata creata dallo sviluppatore Evan Duffield nel gennaio 2014. 

Originariamente conosciuta come Darkcoin, un nome che evidenziava le sue caratteristiche di privacy e anonimato, Dash è stata ribattezzata da Duffield nel 2015 con l'acronimo di "digital cash", ovvero "denaro digitale".

Come funziona Dash?


Per chi ha familiarità con qualsiasi criptovaluta proof-of-work (come Bitcoin o Litecoin), il primo livello della blockchain di Dash funziona in modo molto simile.

Questo layer è alimentato dai miner che competono per creare nuovi blocchi e proteggere la blockchain. I miner preservano la cronologia delle transazioni della blockchain di Dash, impedendo al contempo il rischio di doppia spesa. 

La differenza tra Dash e Bitcoin è che il tempo medio di blocco è di 2,5 minuti (rispetto a 10 minuti) e i miner ricevono solo il 45% del DASH coniato in ogni blocco (rispetto al 100% del Bitcoin). 


Il network MasterNode

Il secondo livello della blockchain di Dash contiene la maggior parte delle innovazioni chiave, in quanto è gestito da nodi speciali, chiamati Masternode. 

Qualsiasi nodo può diventare un Masternode a patto che detenga 1.000 DASH. 

I MasterNode:

  • Facilitano le transazioni private e istantanee 
  • Rifiutano i blocchi formati in modo improprio dai miner 
  • Conservano una copia completa del ledger della blockchain
  • Ricevono il 45% della ricompensa del blocco
  • Votano su come allocare il restante 10% della ricompensa del blocco

 

Chiunque ha la possibilità di proporre una nuova funzionalità o una modifica al network di Dash, tuttavia le decisioni finali vengono prese tramite una votazione tra i Masternode. 

Se il numero di voti a favore supera il numero di voti contrari di oltre il 10% del numero totale di voti dei Masternode, la nuova funzionalità viene implementata. 

L'ultimo 10% della ricompensa del blocco viene assegnato a un sistema di sovvenzioni, chiamato tesoreria di Dash. Questo fondo viene accantonato dalla DAO per finanziare le proposte votate dai Masternode.
 


Perché Dash ha valore?

Dash condivide molte delle caratteristiche che conferiscono valore alle criptovalute, tra cui la durata, la portabilità e la scarsità. Analogamente a materie prime come l'oro, l'argento e il Bitcoin, il Dash ha un'offerta limitata. Saranno introdotti solo 18,9 milioni di DASH nell'economia del network. 
 
Si prevede che il Dash raggiungerà la sua massima disponibilità entro il 2300. 
 
Qualsiasi forma di valuta tradizionale deve essere abbastanza durevole da poter essere utilizzata universalmente. 

Il Dash è interamente digitale, il che lo rende essenzialmente eterno, a meno che le chiavi private non vengano perse o rubate. Anche in questo caso, il DASH rimarrà sempre sulla blockchain e non lo si potrà spendere né vi si potrà accedere.

Dash è anche portatile: come ogni criptovaluta, puoi portare con te il tuo DASH su una chiavetta o trasferirlo istantaneamente via internet.
 


Perché utilizzare Dash?

Gli utenti potrebbero trovare Dash una criptovaluta interessante per le transazioni veloci, sicure e private.

Gli investitori potrebbero essere interessati ad aggiungere Dash al loro portfolio se credono che un giorno il mercato favorirà i protocolli costruiti per facilitare i pagamenti online. 

Inoltre, l'offerta limitata e la natura deflazionistica del Dash potrebbero attirare alcuni investitori che credono nelle sue caratteristiche di riserva di valore. 
 

Inizia


Ora è il momento giusto per fare il passo successivo e acquistare degli DASH!