Kraken

Kraken lancia gli audit di Proof of Reserves che consentono ai clienti di verificare i saldi di criptovaluta

Kraken Launches Proof of Reserves Audits Allowing Clients to Verify Crypto Balances

L'azienda ha superato con successo un audit crittografico condotto da Armanino LLP, dimostrando come stia superando la trasparenza offerta dalle aziende finanziarie tradizionali.


CHEYENNE, Wyoming - 3 febbraio 2022 - Kraken, uno dei più grandi exchange di asset digitali al mondo, annuncia l'implementazione di standard di auditing di nuova generazione progettati per consentire ai clienti di dimostrare che i loro saldi in bitcoin ed ether sono sostenuti da asset reali custoditi presso di noi.

Amministrato da Armanino LLP, l'audit Proof of Reserves è il secondo di questo tipo condotto sulla nostra exchange dal 2014 e afferma che oltre 19 miliardi di dollari di bitcoin ed ether dei clienti si trovano in modo sicuro e dimostrabile sulla nostra piattaforma Questo include i 3,5 miliardi di dollari di ether detenuti nel servizio sicuro di staking on-chain di Kraken, il validatore ETH2 leader del settore.

Sebbene la verifica riguardi solo due degli oltre 100 asset disponibili per la negoziazione sulla nostra exchange, essa aderisce e cerca di far progredire gli standard raccomandati per i nuovi audit crittografici che ci auguriamo possano essere ampiamente adottati nel settore degli asset digitali.

Nei 13 anni trascorsi dall'invenzione del Bitcoin, si stima che oltre 23 miliardi di dollari in asset digitali siano andati persi a causa di hackeraggi e fallimenti. Grazie al nostro impegno a continuare le verifiche di Proof of Reserves, crediamo che Kraken possa mitigare i rischi critici per i fondi dei clienti.

“La sicurezza e la trasparenza per i nostri clienti sono state al centro della nostra cultura aziendale e delle nostre pratiche e operazioni fin dall'inizio", ha dichiarato Jeremy Welch, Chief Product Officer di Kraken. “I regolari controlli di Proof of Reserves dimostreranno che per Kraken la sicurezza e la protezione dei nostri clienti sono una priorità assoluta.”

Con l'annuncio, Armanino ha accettato di eseguire audit di Proof of Reserves per Kraken con cadenza semestrale, seguendo gli standard di attestazione utilizzati dall'American Institute for Certified Public Accountants, una regolarità volta a garantire che Kraken soddisfi standard rigorosi di responsabilità.

“Offriamo Proof of Reserves perché siamo appassionati di questo settore e crediamo che sia il futuro della finanza e dei mercati dei capitali”, ha dichiarato Noah Buxton, Blockchain Practice Lead di Armanino. “Con questo audit abbiamo preso le migliori pratiche storiche delle società di contabilità pubblica certificata e le abbiamo applicate in un modo nuovo che è incredibilmente entusiasmante.”

Questa trasparenza regolare è pensata per ridurre al minimo i compromessi con la privacy dei dati dei clienti. Kraken fornirà ad Armanino solo informazioni anonime sul saldo, il che significa che non verranno scambiati dati sensibili dei clienti. (Una panoramica tecnica del processo di verifica, che spiega come sfrutta la trasparenza delle blockchain pubbliche, è disponibile sul nostro sito web).

Anche i clienti possono ora verificare i loro saldi di bitcoin ed ether sul nostro exchange al momento della verifica, con un semplice processo in tre fasi accessibile dai loro account. La verifica rifletterà i saldi del conto al momento della verifica, ma non includerà le transazioni o i depositi successivi.

Incoraggiamo tutti i clienti di Kraken a verificare l'audit e ad aiutarci a migliorare i nostri standard di controllo. Per ulteriori informazioni, visita il nostro sito web o scrivi un'e-mail all'indirizzo [email protected].

Informazioni su Kraken


Con sede a Kraken è il più grande exchange di asset digitali al mondo in base al volume e alla liquidità in euro. A livello globale, la base clienti di Kraken negozia più di 90 asset digitali e 7 diverse valute tradizionali, tra cui GBP, EUR, USD, CAD, JPY, CHF e AUD. 

Kraken, che oggi conta oltre 2.300 dipendenti, è stata fondata nel 2011 ed è stato uno dei primi exchange a offrire servizi di spot trading con margine, aste parachain, staking, derivati regolamentati e indici. Kraken gode della fiducia di oltre 8,5 milioni di trader e istituzioni in tutto il mondo e offre un'assistenza online professionale e 24 ore su 24. 

Kraken è sostenuta da investitori quali Tribe Capital, SkyBridge, Hummingbird Ventures, Blockchain Capital e Digital Currency Group, tra gli altri. 

I mercati Kraken possono essere monitorati e negoziati attraverso le app di Kraken per iOS e Android e attraverso le applicazioni Cryptowatch per iOS, Android e Desktop.

Per maggiori informazioni su Kraken, visita il sito www.kraken.com

Contatti


Richieste di informazioni da parte dei media: [email protected]

Richieste di informazioni

Per richieste di interviste, loghi, podcast o presenze in conferenza, contattare [email protected]

 

Immagini disponibili per il download:

 


Crypto 101: una guida per principianti alle crypto

Rimanendo fedele alla nostra missione di mettere la criptovaluta alla portata di tutti, il CEO di Kraken Jesse Powell spiega tutto nella nostra nuova serie di video: Crypto 101.


Informazioni su Kraken

Riconoscendo l'importanza del Bitcoin fin dall'inizio e comprendendo che l'exchange è la parte più critica dell'ecosistema delle criptovalute, Jesse Powell ha co-fondato Kraken per dare alle persone i mezzi per investire in modo rapido e sicuro nello spazio.

Kraken logo
  • Fondazione2011
  • Numero di membri del teamOltre 2300
  • Dove vivonoin oltre 60 paesi
  • Token offertiOltre 90
  • Valute tradizionali offerte7
  • Paesi supportati190
  • MascotteKraken, naturalmente
  • Come chiamiamo il nostro logoLa bestia" o "La creatura